Sonntag, August 20, 2017
  • Italian (IT)
  • English (UK)
  • German (DE)
  • Spanish (ES)
  • French (FR)
   
Text Size
image image image image
"3 Sassi" Festung DIE STARKEN "THREE STONES" “IN TRA’ I SASS”
Die Festung wurde zwischen 1897 und 1901 erbaut um der italienische Armee den Zugang zu dem Val Badia Tal zu blockieren.
Die Festung wurde mit Kanonen M 98 8 cm und zwei Kanonen M 98 6 cm aus Panzerstahl und mit vier gepanzerten Maschinengewehre die in Richtung des Sief zeigten ausgerüstet - Col di Lana und dem Falzarego Pass. Außerdem befand sich dort auch eine Sternwarte auf dem Dach .  
Read the Full Story
Museum Präsentation   Si Dice: La prima vittima della guerra è la verità.....   Questo museo vuole raccontare la storia da parte dei soldati e non dai generali, o dalla politica, da parte dei vinti e non dai vincitori.   Il Museo della I Guerra Mondiale innaugurato il 27 settembre 2002 apre i battenti al pubblico il 12 agosto 2003, il materiale esposto è per la maggior parte di proprietà della famiglia Lancedelli che ne cura anche la gestione. E' frutto di 45 anni di ricerche,    Read the Full Story
Historiche Daten Durch den Wormser Vertag 1521 wurde Ampezzo der österreichischen Monarchie zugeteilt und blieb 393 Jahre lang dabei. Die Bevölkerung lebte unter dem im Wappen erscheinenden Motto: "Modo vivo ac tuta quiesco" (Ich lebe sparsam und in Ruhe).           Read the Full Story
Informazione museo Orari Museo dalle 10 alle 13 dalle 14 alle 17 Il museo è aperto tutti i giorni dal 15 giugno al 30 settembre. Maggio, giugno, ottobre: sabato e domenica (chiuso in caso di maltempo). seguiteci anche su: www.facebook: Museo WW1 " Tre Sassi" Read the Full Story

Museo della Grande Guerra

Aperto

 

Il museo Tre Sassi è aperto tutti i giorni fino al 1 ottobre 2017 

Per informazioni

telefonare al N° + 39 347 497 0781

con orario 10,00 - 13,00 (pausa pranzo) 14,00 -17,00

(Al mattino ultimo ingresso 12,30 pomeriggio ultimo ingresso 16,30)

   Museo WWW1 "Tre Sassi"

Si può accedere al museo anche con cani.

La più bella varia e ricca raccolta della grande guerra, presente nell'area delle Dolomiti.

  In  museo sono esposti più di 2.000 cimeli storici, raccolti dalla famiglia Lancedelli.

Aperto dal 2003 vanta più di 300.000 visitatori in 14 anni.

E' aperto il piano di sopra del museo con nuove vetrine ed allestimenti.

 

Cart

 x 

Cart empty

Rifugio Valparola

valparola

Vai al sito Rifugio Valparola

Neueste Nachrichten

Contatore Visite

1716745
Oggi
Ieri
Questa settimana
Ultima settimana
Questo mese
Ultimo mese
Tutti i giorni
2293
1875
13375
1690899
39211
57638
1716745

Login Form